I trend di mercato e clienti
I trend di mercato e clienti

L’omnichannel e i consumatori eco-consapevoli trasformano la supply chain

Nel corso degli ultimi anni, il comportamento del consumatore si sta spostando verso una relazione più esigente e più selettiva con le marche. Oggi, gli acquirenti si destreggiano…

Su November 04, 2021

Nel corso degli ultimi anni, il comportamento del consumatore si sta spostando verso una relazione più esigente e più selettiva con le marche. Oggi, gli acquirenti si destreggiano tra tutti i canali di distribuzione: il canale online, che non fa che aumentare con l’attuale periodo Covid19 e quello offline. Definiscono anche nuove esigenze precise: tracciabilità, origine dei prodotti, sistemi di produzione locali e regionali … Poiché l’omnichannel fluidifica il percorso di acquisto, la ricerca di soluzioni logistiche innovative (previsione, gestione delle scorte, algoritmo di tracciamento delle vendite …) è una delle chiavi per decifrare i nuovi codici che governano il mercato dei consumatori.

Per il locavore, è locale o niente!

Biologico, locale, più sano… sono emersi nuovi valori per i consumatori. Il mercato globale degli alimenti biologici è aumentato di cinque volte in 15 anni. Gli eccessi dell’attuale società dei consumi portano all’esplorazione di alternative alla distribuzione di massa. I consumatori privilegiano i cortocircuiti, mangiando prodotti provenienti da meno di 160 km dal suo piatto. Negli Stati Uniti, patria di questo movimento “locavore”, i ristoranti della 5th Avenue offrono menù “100 miglia”. Così come il ristorante del quartier generale di Google chiamato “Café 150” perché tutto ciò che viene servito è prodotto a meno di 150 miglia.

Questa ricerca del locale facilita l’emergere di agricoltori, gruppi cooperativi o mercati contadini, il cui numero è esploso negli Stati Uniti. Spinte da questo crescente successo delle vendite dirette, le marche industriali e agroalimentari stanno lavorando per sviluppare i propri sistemi di produzione locale e regionale. Tuttavia, il quadro della distribuzione di massa è estremamente delineato e temporizzato. Pertanto, è imperativo fornire risposte logistiche adeguate. In caso di circuiti brevi, la messa in comune delle risorse di trasporto è essenziale. Il principio: consolidare i piccoli volumi di diversi produttori. Si riducono i costi di trasporto e si semplifica il processo di consegna ai magazzini o ai negozi della grande distribuzione.

L’omnichannel è il nuovo standard!

App mobili, distribuzione di massa, punti vendita effimeri… A volte tutto si combina perché i rivenditori devono raggiungere lo shopper con qualsiasi mezzo. Il confine tra online e offline cade, anche se i negozi continuano ad essere un hype. Infatti, . Questa tendenza omnichannel, tuttavia, va di pari passo con la personalizzazione dell’esperienza del cliente e la digitalizzazione del negozio fisico (phygital). L’ascesa del phygital illustra perfettamente la “rivoluzione del retail” in corso.

Due esempi sono l’emergere di offerte promozionali basate sulla geolocalizzazione e la completa personalizzazione del prodotto grazie alla stampa 3D. Colori, modelli, tacchi … Creare un paio di scarpe uniche in meno di un’ora è possibile! Ciò significa sfide significative per i rivenditori e i logisti che devono adattare i loro modelli in modo permanente. Nella vita quotidiana e indipendentemente dall’origine dei flussi, la logistica deve rispondere alla domanda il più rapidamente possibile. È semplice, nessun ritardo, nessun out of stock, nessun fallimento tollerato lungo tutta la catena del valore. E per il 3PL, le sfide sono reali e numerose. Avere stock adeguati alle vendite previste, assicurare la personalizzazione del prodotto o dell’ordine, garantire la trasparenza al 100%, consegnare i diversi canali in modo ottimale e affidabile e adattarsi in tempo reale…

Tuttavia, con l’intensificazione dei flussi logistici, le grandi città e le aziende di logistica devono coordinare le loro azioni e ripensare il loro approccio alla logistica. Scopri di più sul futuro della catena di approvvigionamento urbano scaricando il nostro libro bianco (versione inglese).

Questo contenuto è stato interessante, utile?